Alcune regole per una partecipazione ordinata alla Santa Messa


- L’apertura e l’accesso alla chiesa sarà consentito a partire da 30 minuti prima dell’inizio della Celebrazione Eucaristica. Raggiunto il numero massimo di capienza della chiesa, stabilito dalle autorità, non sarà più possibile accedervi.

- L’accesso è vietato a coloro che presentano sintomi influenzali o respiratori, a coloro che hanno una temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5°C e a coloro che sono stati in contatto con persone positive al Covid-19 nei giorni precedenti.

- Per accedere alla chiesa è assolutamente obbligatorio l’uso della mascherina che copra naso e bocca. La mascherina non dovrà mai essere tolta, si risponde e si canta sempre indossandola. L'unica volta che si abbassa è quando si deve portare in bocca la particola nel momento della Comunione.

- All’ingresso della chiesa, vi verrà dato un numero progressivo: sarete poi invitati a raggiungere immediatamente il posto a voi assegnato (troverete sui banchi l'indicazione dei numeri) e restarvi per tutta la durata della Celebrazione.
Il rispetto dei posti assegnati vale anche per i nuclei famigliari, non è possibile derogare al distanziamento previsto.

- Al momento dell’offertorio, non ci sarà la processione con il pane ed il vino (che saranno già sull’altare) e non si passerà per la questua: potrete lasciare le vostre offerte nelle apposite cassette o cesti messi a disposizione all’ingresso o all’uscita della chiesa.

- Al momento della Comunione, si uscirà banco per banco, partendo dal primo e mantenendo la distanza di almeno 1 metro. Si potrà ricevere la comunione SOLO sulla mano. La comunione va ricevuta sul palmo della mano e la risposta "Amen" va data sempre indossando la mascherina. Dopo essersi spostati, si può abbassare la mascherina e fare la comunione, e rimettere subito dopo la mascherina.

- Al termine della Celebrazione, si uscirà dalla chiesa in modo ordinato, seguendo le indicazioni che verranno date. Non sarà possibile sostare in chiesa al fine di poter igienizzare i luoghi.
Vi invitiamo inoltre a non sostare sul sagrato, e ad evitare di aspettare amici e parenti.



Attenzione!

• Durante questo periodo, le Sante Messe verranno celebrate esclusivamente nelle chiese parrocchiali.
• Come richiesto dal decreto ministeriale, le acquasantiere saranno vuote e non saranno a disposizione foglietti né libretti dei canti.
• Per evitare ogni tipo di spostamenti nella chiesa, ai vari altari non sarà possibile accendere candele né lumini durante le Celebrazioni.

Grazie per la vostra collaborazione.





Work in progress